Francesco Giuseppe

a Miramare

In occasione del centenario della morte di Francesco Giuseppe I d’Austria (18 agosto 1830-21 novembre 1916), il Museo Storico del Castello di Miramare di Trieste ospita,  la mostra FRANCESCO GIUSEPPE A MIRAMARE. IMMAGINI E PAROLE, rigorosa ricostruzione dei viaggi a Trieste e a Miramare, luogo di residenza del fratello Massimiliano. Attraverso dipinti, rilievi marmorei, stampe, litografie e acquerelli, il percorso espositivo, costituisce una preziosa indagine dei rapporti della famiglia della Casa asburgica, attraverso il fil rouge di Trieste, una città moderna dell’impero, simbolo di civiltà e progresso.
 

fino al 5 marzo al Castello di Miramare, Trieste

Approfondisci...

SERENISSIME TRAME

Tappeti dalla collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento

Nella splendida cornice della Ca’ D’Oro un’occasione unica per ammirare i preziosissimi tappeti quattro e cinquecenteschi provenienti dalla collezione Zaleski di Brescia, presentati a confronto con alcuni dipinti del Rinascimento italiano realizzati sotto i domini della Serenissima. Tessuti straordinari, coloratissimi, composti da elaborati intrecci dalla forte carica simbolica, giunti a Venezia lungo le rotte dei commerci dall’Oriente, oggetti di lusso che nel percorso espositivo hanno un immediato riscontro nelle opere di artisti come Carpaccio, Vincenzo Foppa, Sebastiano del Piombo e molti altri. 

 
Dal 23 marzo alla Ca' D'Oro, Venezia

Approfondisci...

BELLINI E BELLINIANI

Dall'Accademia dei Concordi di Rovigo

immagine sito

Nel cinquecentenario della morte del maestro del Rinascimento prosegue a Palazzo Sarcinelli il ciclo dedicato alla pittura veneta. In mostra opere di Giovanni Bellini, Tiziano, Jacopo Palma il Vecchio, Tintoretto e alcuni tra i più raffinati interpreti dell’insegnamento belliniano tra cui Andrea Previtali, Marco Bello, i Santacroce, Bartolomeo Veneto e molti altri.

Un avvincente percorso tematico ove il pubblico potrà confrontarsi in modo semplice ma allo stesso tempo rigoroso con alcuni temi pregnanti dell’iconografia belliniana in opere del maestro e dei suoi allievi.

 

dal 25 febbraio a Palazzo Sarcinelli, Conegliano

Approfondisci...

 

ARTICO

ultima frontiera

 

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. L’esposizione,presenta 120 immagini, rigorosamente in bianco e nero, di tre maestri della fotografia di reportage, quali Paolo Solari Bozzi (Roma, 1957), Ragnar Axelsson (Kopavogur, Islanda, 1958) e Carsten Egevang (Taastrup, Danimarca, 1969).
 

dal 15 gennaio  alla Casa dei Tre Oci di Venezia

Approfondisci....



Powered by 42bit srl